0Item(s)

Non ci sono articoli nel tuo carrello

SALDI INVERNALI - FINO AL 60% DI SCONTO

Product was successfully added to your shopping cart.
Swipe to the left

Quali calze indossare in primavera?

Quali calze indossare in primavera?
05 febbraio 2020

Ci basta qualche giornata dal clima più mite per farci venir voglia di tirar fuori abiti dai colori vivaci, minigonne, shorts e pantaloni leggeri. Lo stesso spirito allegro, e la stessa voglia di giocare con il look, non esclude di certo la scelta delle calze.

Negli ultimi mesi abbiamo indossato sia collant neri che collant ultra colorati; le tonalità e le fantasie erano le più disparate: turchese, fucsia fluo, fantasie geometriche, stampe animalier o loghi ma, in ogni caso, si trattava di calze coprenti.

Le collezioni moda primaverili riprendono gli stessi temi ma in versione più leggera, sbarazzina ma, allo stesso tempo, anche sensuale grazie alle trasparenze che, come di consueto, in questa stagione non mancano mai.

Ma andiamo a vedere quali saranno le tendenze nella moda calze della primavera 2020 e, in particolare, quali sono i principali tipi di calze che potremo indossare.


Indice:

Collant: i must have per la primavera

I collant in primavera, liberati della loro funzione protettiva, diventano una pura decorazione con la quale possiamo giocare ed esprimere la nostra voglia di colore, seduzione o eccentricità.

Le mode cambiano e si evolvono ma, i collant, restano protagonisti immancabili di tutte le collezioni moda primaverili; nelle ultime passerelle li abbiamo potuti ammirare ricamati, in pizzo, vivacizzati da colori vitaminici o con il logo della maison di appartenenza.

In primavera, infatti, prendono il sopravvento collant più leggeri e sensuali, le calze si fanno più velate e la tela si arricchisce di decorazioni. Tra gli esempi che incontriamo più o meno sempre in questi mesi abbiamo: i collant a pois, quelli con micro ricami o quelli tempestati di strass, tutti perfetti per l’inserimento in outfit eleganti e raffinati ma anche provocanti e sensuali, meglio se accompagnati da scarpe a punta e con tacco a spillo.

Nessuna rigidità però, perché questo tipo di calze può adattarsi perfettamente anche ad outfit più sbarazzini, da portare sia al lavoro che nel proprio tempo libero.


Collant da indossare in primavera


Ma quali saranno i modelli di collant da avere per la primavera 2020? Quest’anno ci si potrà sbizzarrire con i collant velatissimi con riga verticale, con i modelli coloratissimi sia in tinte vitaminiche che in tonalità pastello, senza comunque rinunciare alle classiche calze color carne, intramontabili e molto femminili, da utilizzare con décolleté, ballerine e mocassini.

Se i collant nude saranno perfetti da indossare con abitini floreali o mise in tinte pastello, ecco invece che quelli con riga verticale si adatteranno benissimo ad outfit più giocosi, specialmente se arricchiti da qualche dettaglio particolare.


Quali collant segliere in primavera


Se amate indossare i sandali in primavera (del resto c’è chi non smette di farlo anche in inverno), ricordate che i collant devono essere rigorosamente senza cuciture o rinforzi sulla punta e sul tallone.


Calze a rete

Le calze a rete in primavera sono un must have, sia come elemento di outfit super sexy, sia come punto di contrasto in abbinamenti improbabili e giocosi. Saranno perfette indossate sotto a jeans strappati, con mini gonne, con abiti o shorts. Potremo optare per quelle a trama larga o quelle a trama stretta, o ancora per quelle più fantasiose con disegni optical in colorazioni accese.

Se temiamo di patire troppo il freddo potremo sempre scegliere le calze che sotto la rete nascondono un vero e proprio collant.

Anche se si tratta senza dubbio di uno dei modelli di calze da avere per la primavera 2020, le collant a rete devono essere scelte bene, facendo molta attenzione al contesto e all’occasione d’uso. In linea di massima ricorda che le trame più fitte sono decisamente più eleganti e che, se vuoi indossare quelle a trama larga, per non apparire eccessiva dovrai compensare con un outfit poco appariscente e dalle linee quanto più possibile classiche.


Calze a rete per la primavera


Non dimentichiamo poi il calzino a rete che, sicuramente, è in gradi di dare carattere anche ad outfit semplici fatti di jeans o pantaloni a sigaretta. Se ne possono trovare a trama larga o stretta, in tante varianti di colore, con o senza decorazioni e fiocchi.


Calzini per la primavera

I calzini sono da anni grandi protagonisti degli outfit più cool; in tutti i colori e in tutte le sfumature, sono perfetti da indossare con ballerine, décolleté, sandali, sneakers e francesine.


Calzini da donna per la primavera


In primavera possiamo dire addio a calzini caldi e voluminosi, per passare a quelli più sottili e leggeri nei quali prevale la presenza di cotone e lycra in sostituzione alla lana.

I calzini neri o dalle colorazioni scure potranno sempre essere portati con tronchetti e stivaletti o con gli anfibi. In tutti gli altri casi è meglio optare per calzini dai colori pastello, tutti da indossare su gambe nude o al massimo su dei collant nude sottilissimi.

I calzini da portare con ballerine e mocassini non superano il malleolo e possono essere impreziositi da piccoli volants, fiocchetti o strass.

I calzini alti o con risvolto sono invece i più adatti all’abbinamento con scarponcini e stivaletti.

Come già detto, non dobbiamo dimenticare il calzino a rete che fa sempre tendenza con le ballerine, i mocassini e persino con le sneakers basse.


Gambaletti e parigine

Il gambaletto non gode di una buona reputazione perchè considerato un elemento poco sensuale e femminile; eppure è l’equivalente leggero del calzettone che tanto amiamo indossare (e mostrare) nelle giornate più fredde! E se d’inverno ci siamo abituati a vedere outfit che accostano gonne e calzettoni al ginocchio, perché non dovremmo adattare questo look anche alla primavera andando ad utilizzare dei gambaletti? Per outfit total black and white potremo utilizzare gambaletti neri, mentre per l’abbinamento con gonne colorate e fantasiose o con gli shorts, potremo scegliere dei gambaletti super colorati, magari a righe orizzontali o a pois.


Calze parigine per la primavera


Le parigine restano un’opzione, oltre che per l’inverno, anche per la primavera, soprattutto per le donne con una corporatura esile o per le più giovani. Minigonne e shorts sono i capi principe per l’abbinamento con le parigine, per outfit molto sbarazzini e divertenti.

Fin qui vi abbiamo descritto un po’ quelle che sono le calze da donna di tendenze per la primavera 2020, se volete però farvi un’idea anche su quello che propone la moda maschile, potete leggere questo interessante articolo che spiega come abbinare le calze da uomo e che vi da qualche dritta sui migliori modelli da scegliere.